rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Partanna-Mondello

Mondello, era l'incubo di donne sole o con bimbi piccoli: arrestato rapinatore seriale

In manette un uomo di 32 anni. "Fatale" per lui, l'avere messo in vendita su internet una borsa appena rubata. Denunciata per ricettazione la convivente

Ha messo a segno una lunga serie di furti e rapine nell'arco di poche settimane e tutte nella zona di Mondello, terrorizzando bagnanti e passanti. Poi però ha postato su internet la foto di una borsa rubata mettendola in vendita e così la polizia lo ha rintracciato. Adesso M.S., 32enne incensurato del quartiere Arenella, è finito in manette. Nei guai anche la convivente che dovrà rispondere del reato di ricettazione e per la quale è scattato l’obbligo di dimora nel comune di Palermo

Vittime preferite erano le donne sole o con bambini piccoli. Gli assalti erano compiuti sotto la minaccia di una pistola, che si è rivelata un giocattolo.  Il breve lasso di tempo intercorso tra il 24 agosto e il 16 settembre scorsi è bastato all'uomo per seminare il panico nella frazione balneare.

I poliziotti del commissariato Mondello hanno notato che il rapinatore agiva anche in base all'orario: di mattina si registravano furti in spiaggia, la sera rapine violente a donne, probabilmente seguite e colte di sorpresa quando erano da sole o in compagnia dei piccoli figli e minacciate. Gli agenti, con il supporto della Scientifica, hanno accertato che almeno sette rapine e cinque furti erano stati commessi dalla stessa mano. Decisivo il ritrovamento, su un foto sito di vendite online, della foto di una borsa rubata poco prima.  I poliziotti, celando la loro reale identità, hanno contattato il proponente e hanno finto interesse, tanto da organizzare un incontro per la compravendita. Il piano è andato in porto ed è servito a cogliere sul fatto l'uomo e la convivente che hanno ammesso le loro responsabilità

Nella stessa circostanza, nella disponibilità dell'uomo è stata rinvenuta la pistola giocattolo utilizzata per minacciare le vittime e utilizzata nel corso di quasi tutte le rapine. La Polizia invita chiunque sia stato vittima di analoghi reati e abbia riconosciuto il malvivente a contattare il commissariato “Mondello”, allo 091-6845611.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondello, era l'incubo di donne sole o con bimbi piccoli: arrestato rapinatore seriale

PalermoToday è in caricamento