rotate-mobile
Cronaca

Molotov contro sede Giovane Italia, Anomalia: "Noi estranei"

I ragazzi del centro sociale: "Chiamati in causa per attirare l'attenzione pubblica. Posizioni fantasiose e pretestuose"

Gli studenti dello centro autogestito Anomalia non ci stanno a essere accostati alla bomba molotov fatta esplodere ieri notte contro la sede di Giovane Italia. "Per attirare l'attenzione pubblica su una manifestazione come quella di sabato, partecipata probabilmente da quattro gatti - affermano in una nota - sostengono posizioni fantasiose e pretestuose. Intendiamo esprimere la nostra assoluta estraneità. Noi che siamo antifascisti, continueremo ogni giorno a negare spazi di agibilità al neofascismo, senza disdegnare lo scontro anche duro, ma sempre alla luce del sole".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molotov contro sede Giovane Italia, Anomalia: "Noi estranei"

PalermoToday è in caricamento