Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Politeama / Via Francesco Crispi

"Problemi strutturali", la Capitaneria sequestra il molo principale del porto

L'apposizione dei sigilli è stata voluta dal gip Walter Turturici dopo il distacco del calcestruzzo a la corrosione riscontrata nel cemento armato. Il precedente sequestro risale all'ottobre 2015

"Problemi strutturali". Sotto sequestro il molo "Vittorio Veneto", quello principale del porto di Palermo. Dove attraccano le principali navi da crociera. Gli uomini della Capitaneria di porto, su disposizione del gip Walter Turturici, hanno apposto i sigilli nella banchina per il distacco del calcestruzzo e la corrosione delle strutture in cemento armato.

Già lo scorso ottobre l’autorità giudiziaria aveva disposto il sequestro dell’area interessata dal cantiere in consegna alla società So.Co.Stra.Mo srl per i potenziali effetti inquinanti dei materiali provenienti dalla demolizione. Sul posto sono state effettuate delle verifiche tecniche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Problemi strutturali", la Capitaneria sequestra il molo principale del porto

PalermoToday è in caricamento