Travaso di 94 lavoratori da Reset a Rap, la Fiadel-Cisal: "Passi avanti sulla mobilità"

"Incontrando i dipendenti - dicono i sindacalisti Scaglione e Badagliacca - l'azienda, ha assicurato di aver già chiesto i certificati necessari per la verifica dei requisiti, a cui seguiranno le visite mediche"

"La procedura per la mobilità di 94 lavoratori da Reset a Rap fa passi in avanti: oggi l'azienda, incontrando i dipendenti, ha assicurato di aver già chiesto i certificati necessari per la verifica dei requisiti, a cui seguiranno le visite mediche". Lo dicono Nicola Scaglione e Giuseppe Badagliacca al termine di un incontro tra il sindacato, una delegazione di lavoratori e i vertici aziendali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nessuno stop e nessun rinvio del percorso - sottolinea la Fiadel-Cisal - e del resto non potrebbe essere altrimenti, viste le rassicurazioni fornite dal comune di Palermo a tutte le organizzazioni sindacali. I 94 lavoratori in più consentiranno di migliorare i servizi e contribuiranno al rilancio di una società che ha tanti problemi da affrontare, ma non certo quello dei nuovi lavoratori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Straordinario ritrovamento a Caltavuturo: scoperta strada del secondo secolo Dopo Cristo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia ci sono altri 77 casi: positiva un'infermiera all'Ingrassia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento