menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Musumeci oggi alla missione Speranza e Carità

Musumeci oggi alla missione Speranza e Carità

Missione "Speranza e carità", dalla Regione un milione di euro per il risparmio energetico

La riqualificazione dell'immobile di via Decollati consentirà alla struttura di Biagio Conte di offrire ospitalità in condizioni adeguate a circa 300 migranti. Grazie agli interventi si potranno risparmiare 35 mila euro in bolletta. I soldi verranno destinati ad attività benefiche

La Regione Siciliana ha finanziato, con circa un milione di euro, gli interventi di efficientamento energetico di un padiglione della missione "Speranza e carità" di Biagio Conte a Palermo. La consegna dei lavori è avvenuta stamane, alla presenza del governatore Nello Musumeci.

La riqualificazione dell'immobile “ex Aeronautica” di via Decollati (tremila metri quadrati su tre piani) - all'interno de “La cittadella del povero e della speranza” - consentirà alla struttura di accoglienza di offrire ospitalità in condizioni adeguate a circa 300 migranti e di risparmiare, sulla bolletta energetica, risorse per circa 35mila euro, da destinare ad altre iniziative benefiche e, al contempo, di ridurre le emissioni di Co2 di oltre 80 tonnellate all'anno.

L'intervento prevede la realizzazione della coibentazione delle superfici disperdenti e degli infissi, il totale relamping, la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 49,5 kWp e di un impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria con un accumulo di tremila litri, che consentirà agli ospiti della struttura di avere a disposizione tutto l'acqua calda necessaria per l’igiene personale. A eseguire i lavori sarà l'Ati C. & C. Energy di Serradifalco, in provincia di Caltanissetta.

Alla cerimonia erano presenti, per conto della Regione, anche il dirigente generale del dipartimento Energia Tuccio D'Urso e l'Energy manager Roberto Sannasardo, oltre a don Pino Vitrano della Missione. La consegna dei lavori è stata anche l'occasione, per il presidente Musumeci, di visitare i diversi ambienti di via Decollati: la chiesa, il refettorio e il dormitorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento