Cronaca Misilmeri

"Prodotti venduti senza autorizzazione", sequestrati mille chili di frutta e verdura

I carabinieri di Misilmeri sono intervenuti nei confronti di cinque venditori ambulanti. Dai controlli è emerso che non avevano i requisiti per procedere alla vendita

Sulle loro bancarelle vendevano frutta, verdura e anche pesce senza però avere l'autorizzazione. I carabinieri li hanno scoperti e la merce è stata sequestrata. Cinque venditori ambulanti di Misilmeri sono quindi stati segnalati per “violazione alle norme in materia di commercio su aree pubbliche”.  

Dai controlli è emerso che il commercio avveniva senza la prevista autorizzazione sanitaria-alimentare. I militari dell'Arma hanno portato via 480 chili di frutta e 651 chili di ortaggi, donati alla Caritas.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Prodotti venduti senza autorizzazione", sequestrati mille chili di frutta e verdura

PalermoToday è in caricamento