rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Misilmeri

Misilmeri, anziano rapinato e colpito con un pugno: arrestato palermitano

L'aggressione è avvenuta fuori da un ufficio postale, dove la vittima aveva appena prelevato 1.600 euro. Dopo accurate indagini i carabinieri sono arrivati a Corrado Vasta: per lui sono scattati i domiciliari

Avrebbe rapinato e picchiato un pensionato all'uscita da un ufficio postale di Misilmeri. I carabinieri hanno arrestato Corrado Vasta, palermitano di 31 anni, ma residente in paese.

Il pensionato, 71 anni, oltre che rapinato della somma di 1.600 euro appena prelevati avrebbe ricevuto dal malvivente un pugno in pieno volto. Preso dallo sconforto non è riuscito neanche a denunciare immediatamente il fatto. Che però è stato ricostruito dai carabinieri, la cui presenza nel territorio ha consentito loro di accertare "con scrupolosa attenzione gli eventi". I militari sono così arrivati a Vasta, che dopo l'arresto è stato trasferito nella propria abitazione agli arresti domiciliari con l’applicazione del dispositivo elettronico, secondo quanto disposto dall’autorità giudiziaria in attesa del processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misilmeri, anziano rapinato e colpito con un pugno: arrestato palermitano

PalermoToday è in caricamento