rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Misilmeri

Misilmeri, sorpresi dai carabinieri durante la fuga: arrestati 3 topi d’appartamento

Si tratta di tre misilmeresi di 20, 36 e 46 anni, ora ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Recuperata la refurtiva: una statua in gesso dell'altezza di circa un metro, raffigurante una donna, e vari attrezzi da lavoro

Con l'accusa di furto in abitazione in concorso, i carabinieri hanno arrestato tre topi d'appartamento. Si tratta di tre misilmeresi di 20, 36 e 46 anni, ora ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

I militari dell'Arma li hanno sorpresi, alle prime luci dell’alba, mentre si allontanavano a bordo di una vecchia Bmw da un'abitazione che si trova nella periferia di Misilmeri. La perquisizione eseguita sull’auto ha portato al rinvenimento, all’interno del bagagliaio, della refurtiva, consistente in una statua in gesso dell’altezza di circa un metro, raffigurante una donna, e vari attrezzi da lavoro.

La refurtiva, ancora in corso di quantificazione, è stata restituita al proprietario.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misilmeri, sorpresi dai carabinieri durante la fuga: arrestati 3 topi d’appartamento

PalermoToday è in caricamento