Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Marina la scuola per andare dal fidanzato in Calabria, rintracciata quindicenne

Gli agenti della Polfer, insospettiti dalla giovane età e dal comportamento, hanno fermato la ragazzina a Barcellona Pozzo di Gotto mentre era a bordo su un treno per Roma diretta a Lamezia Terme. La giovane è stata riaffidata ai genitori

Marina la scuola per raggiungere il fidanzato in Calabria, ma viene rintracciata dalla polizia ferroviaria. Gli agenti della Polfer hanno trovato la ragazzina, una quindicenne palermitana, su un treno per Roma diretta a Lamezia Terme dove vive il suo "lui". L'attenzione dei poliziotti è stata attirata dalla giovane età della ragazza e dalla sua agitazione tutte le volte che incrociava lo sguardo degli agenti in servizio sul convoglio.

Nei pressi della stazione di Barcellona Pozzo di Gotto così è scattato il controllo, durante il quale la ragazzina ha ammesso di aver saltato le lezioni per raggiungere il fidanzato oltre lo stretto. I genitori immediatamente contattati l'hanno raggiunta presso gli uffici della polizia ferroviaria di Messina.

"Nel corso del 2015 - dicono dalla Questura - la polizia ferroviaria della Sicilia ha rintracciato 34 persone, di cui 32 minori. Mentre nel solo gennaio 2016 il fenomeno registra già numeri significativi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina la scuola per andare dal fidanzato in Calabria, rintracciata quindicenne

PalermoToday è in caricamento