Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Il ministro Guerini rende omaggio alle vittime di Capaci, Maria Falcone: "Gesto di grande sensibilità"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Sono grata al ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, e al comandante generale dei carabinieri, il generale Teo Luzi, per l'omaggio tributato alla memoria di mio fratello Giovanni Falcone e di Paolo Borsellino con la loro sosta alla Stele di Capaci durante la loro visita a Palermo". Lo dice Maria Falcone, sorella del giudice Giovanni Falcone, il magistrato ucciso a Capaci insieme con la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta, commentando la visita del ministro della Difesa e del Comandante generale dell'Arma sui luoghi della strage del 23 maggio 1992.

Secondo Maria Falcone: "È stato un gesto di grande sensibilità che ribadisce la presenza dello Stato in un territorio che, nonostante i successi messi a segno in questi anni dalle forze dell'ordine, continua a richiedere costante attenzione. Questo tributo rappresenta la determinazione delle istituzioni nel portare avanti la battaglia per la liberazione dell'Italia dalle mafie e dà ai cittadini la certezza che lo Stato c'è ed è accanto a loro tutti i giorni". 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ministro Guerini rende omaggio alle vittime di Capaci, Maria Falcone: "Gesto di grande sensibilità"

PalermoToday è in caricamento