Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Petralia Soprana

Miniera Italkali, stipendi in arrivo e gli addetti alla manutenzione sospendono l'agitazione

L'annuncio della Fiom Cgil: "Tra oggi e lunedì tutti i lavoratori riceveranno le retribuzioni. Avendo ottenuto il risultato, l'attività dei manutentori riprenderà normalmente. A fine luglio i lavoratori devono percepire i soldi di giugno. Ci auguriamo non subentrino altre complicazioni"

Sospeso lo stato di agitazione dei lavoratori dell'azienda Tekno Service, addetti alla manutenzione degli impianti della miniera Italkali di Petralia Soprana. Ieri, dopo due ore di assemblea con i lavoratori indetta dalla Fiom Cgil Palermo nei locali della miniera, durante la quale si è discusso delle rivendicazioni dei metalmeccanici della Tekno-service, da una settimana in stato di agitazione per il mancata retribuzione dello stipendio di maggio e la richiesta di  riconoscimento del lavoro in sottosuolo, l'azienda ha comunicato il via libera  per il pagamento della mensilità pregressa.

"Durante l'assemblea siamo stati informati che tra oggi e lunedì tutti i lavoratori riceveranno le retribuzioni – dichiara Francesco Foti, Fiom Cgil Palermo – Avendo ottenuto il risultato, abbiamo sospeso lo stato di agitazione, portata avanti con il blocco dello straordinario. E da domani, sabato, l'attività dei manutentori riprenderà normalmente. A fine luglio i lavoratori devono percepire lo stipendio di giugno. Ci auguriamo che a fine luglio non subentrino altre complicazioni. Altrimenti saremo costretti a ricominciare con la protesta”.

E' stato il primo sciopero svolto dai  lavoratori metalmeccanici in tanti anni di attività presso la miniera. I dipendenti di Tekno Service si occupano della manutenzione degli  impianti di produzione del salgemma posti fino a 500 metri sotto terra. Per questo, tra le altre rivendicazioni  la Fiom ha chiesto all'azienda di riconoscere ai lavoratori anche spettanze come il welfare, l'applicazione della sanità integrativa e dell'elemento perequativo. Con l'azienda è in corso la discussione anche del riconoscimento agli operai del lavoro in sottosuolo, sia in termini di indennità che in termini previdenziali.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miniera Italkali, stipendi in arrivo e gli addetti alla manutenzione sospendono l'agitazione

PalermoToday è in caricamento