Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Civico, minaccia e aggredisce gli operatori sanitari al pronto soccorso: denunciato

L'uomo, secondo quanto ricostruito, si lamentava nella sala prelievi per i tempi d’attesa. E' stato necessario l'intervento dei carabinieri

Minacce e interruzione di pubblico servizio. Con questa accusa un uomo di 73 anni è denunciato, dopo un'aggressione - l'ennesima - ai medici del pronto soccorso del Civico. Si tratta di un palermitano.

L'uomo, secondo quanto ricostruito, si lamentava nella sala prelievi per i tempi d’attesa. Era in osservazione e doveva eseguire una serie di esami. I medici e gli infermieri impegnati con altri pazienti in condizioni più gravi avevano più volte detto di attendere pazientemente. Il 73enne alla fine ha iniziato a minacciare i sanitari e in modo aggressivo soprattutto un operatore socio sanitario.

Il personale dell’ospedale ha chiamato i carabinieri che hanno riportato la calma nella centro di emergenza e denunciato per minacce e interruzione di pubblico servizio il paziente

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civico, minaccia e aggredisce gli operatori sanitari al pronto soccorso: denunciato
PalermoToday è in caricamento