Paura in strada: armato di coltello insegue l’ex moglie e la minaccia di morte, arrestato

Un palermitano di 55 anni è stato bloccato dai poliziotti del commissariato di Tivoli, in provincia di Roma, e portato in carcere con l’accusa di maltrattamenti aggravati contro familiari e conviventi, atti persecutori e porto di armi od oggetti atti ad offendere

Un palermitano di 55 anni (C.L. le sue iniziali) è stato arrestato dai poliziotti del commissariato Tivoli e portato in carcere con l’accusa di maltrattamenti aggravati contro familiari e conviventi, atti persecutori e porto di armi od oggetti atti ad offendere. L’ordinanza restrittiva è stata emessa dal Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Tivoli.

L’uomo è stato fermato dopo una richiesta di aiuto da parte della ex moglie al 112, spaventata dal fatto che il 55enne la stesse seguendo in strada con fare minaccioso. Quando il palermitano è stato bloccato dai poliziotti aveva con sé un coltello a serramanico con una lama lunga sette centimetri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Determinanti, ai fini dell’arresto, le numerose denunce presentate negli ultimi tempi dalla vittima. Dalle indagini realizzate è emerso che il 55enne, nell’ultimo anno, aveva trasformato la vita della ex moglie in un inferno, pedinandola e presentandosi spesso sotto casa, minacciando lei e un suo conoscente - credendo quest’ultimo suo nuovo compagn o- attraverso un’escalation di messaggi e telefonate sempre più preoccupanti. Ora l’uomo è stato portato nella casa circondariale di Rebibbia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento