Cronaca Piazza Bologni

"Se non paghi ti buco le gomme": minaccia donna, preso posteggiatore di piazza Bologni

Dopo un blitz dei carabinieri un volto noto alle forze dell'ordine è finito in manette con l'accusa di tentata estorsione: aveva fermato la vittima mentre stava scaricando le buste della spesa

Un altro posteggiatore in manette. Un volto noto alle forze dell’ordine, Antonino Amoroso, parcheggiatore abusivo di piazza Bologni, è finito in manette dopo un blitz dei carabinieri con l’accusa di tentata estorsione. Decisiva una telefonata al 112 da parte di una coppia di palermitani.

Questa la ricostruzione dei carabinieri: "Una donna ha raccontato ai militari che mentre stava tornando nei pressi di casa, aveva fermato l’auto nei pressi di piazza Bologni per scaricare le buste della spesa, quando è stata avvicinata da un uomo che le aveva chiesto del denaro per parcheggiare. Al suo rifiuto il posteggiatore ha iniziato a minacciarla, dicendole che avrebbe bucato le ruote della macchina. Dopo un ulteriore rifiuto l’uomo ha addirittura alzato la richiesta esigendo più soldi, altrimenti le avrebbe tagliato le gomme, come già in passato aveva fatto".

amoroso-4A questo punto è intervenuto il compagno della vittima, avvisando il parcheggiatore che avrebbe chiamato i carabinieri, ricevendo, per tutta risposta ulteriori minacce. Poi l'arrivo dei militari dell'Arma. Amoroso è stato poi sottoposto a perquisizione personale (addosso aveva dell'hashish). Dopo la denuncia per tentata estorsione presentata dalla vittima, l'uomo è finito in manette. Il rito direttissimo si è concluso con la convalida degli arresti e la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Se non paghi ti buco le gomme": minaccia donna, preso posteggiatore di piazza Bologni

PalermoToday è in caricamento