Cronaca

Bagheria, minacce a don Purpura: la solidarietà dell’amministrazione

Il sacerdote della chiesa delle Anime Sante ha trovato sul muro esterno della canonica una scritta che dice: "Padre Purpura parla poco, sei un pagliaccio"

L’amministrazione comunale ed in particolare il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, esprime solidarietà a don Massimiliano Purpura, parroco della chiesa delle Anime Sante che ha subìto, nei giorni scorsi, un atto intimidatorio. Il sacerdote ha trovato, martedì scorso,  ul muro esterno della canonica una scritta che dice: “Padre Purpura parla poco, sei un pagliaccio”.

“Le minacce a Don Purpura sono da condannare senza se e senza ma – dice il sindaco di Bagheria - ogni forma di violenza, anche verbale, di intolleranza deve essere condannata e non è degna di una moderna società civile. Come Istituzione siamo vicini a padre Purpura e siamo certi che non si lascerà intimidire nella sua opera sacerdotale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagheria, minacce a don Purpura: la solidarietà dell’amministrazione

PalermoToday è in caricamento