menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mika e Negramaro allo stadio delle Palme, è polemica: "Scelta sbagliata"

Gli eventi, già pubblicizzati sui social network, sono programmati per l'inizio dell'estate. Non ci sta il capogruppo di Comitati Civici a Sala delle Lapidi Filippo Occhipinti: "Stuttura inadeguata"

Allo Stadio delle Palme entra la musica, ma potrebbe uscire lo sport. Monta la protesta per la scelta del Comune che ha deciso di ospitare i concerti di Mika e dei Negramaro nella struttura di viale del Fante, storicamente consacrata all'atletica. Gli eventi, già pubblicizzati sui social network, sono programmati per l'inizio dell'estate. "Così si deturpa in modo permanente una delle poche strutture sportive presenti e funzionanti a Palermo", attacca il capogruppo di Comitati Civici a Sala delle Lapidi Filippo Occhipinti.

"La città soffre della carenza di spazi per gli eventi musicali di spessore e questa amministrazione in quattro anni, anziché cercare soluzioni, concede strutture sportive già di per sé precarie - si legge in una nota -. Il fatto che il 26 giugno si esibirà Mika e che il 26 luglio tocchi ai Negramaro è una buona notizia, almeno a quanto si apprende dalla società organizzatrice che ha pubblicizzato gli eventi su Facebook, ma lo si fa in una struttura sportiva non adeguata allo scopo, con i rischi che ne conseguono, e che verrà sottratta alle associazioni e agli sportivi amatoriali. Anche se la società si impegnasse al ripristino di eventuali parti danneggiate, comunque c'è il rischio di contenziosi. Inoltre vorremmo capire come sarà rilasciata l'agibilità a una struttura da sempre precaria. Il Comune cerchi altre alternative per i concerti, facendo gli interessi della città, degli amanti della musica e degli sportivi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento