rotate-mobile
Cronaca

Micromobilità, anche a Palermo il progetto Life2M per una città più sostenibile

Parte l'iniziativa finanziata dall'Unione Europea. Sondaggi tra i cittadini per capire le abitudini negli spostamenti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Palermo, Firenze e L'Aquila sono gli unici comuni d’Italia inseriti nel progetto europeo finanziato dal programma comunitario Life per la micromobilità. Tutte le persone che vivono, lavorano o studiano a Palermo sono invitati a compilare un questionario per conoscere le abitudini legate agli spostamenti in città, la frequenza di utilizzo dei più diffusi mezzi di micromobilità quali biciclette, anche a pedalata assistita, ciclomotori elettrici e monopattini sia in condivisione che privati, e la percezione sulla micromobilità.

Life2M ha come obiettivo il potenziamento del settore della micromobilità attraverso lo sviluppo di veicoli innovativi che verranno testati nelle tre città. ll questionario – che si può compilare solo in via telematica all’indirizzo https://forms.gle/sCRpFVxa48fUcC9z5 – mira a raccogliere informazioni sulle attuali condizioni della micromobilità e sulle aspettative dell’utenza verso tali forme di trasporto. Il questionario è completamente anonimo e i dati raccolti verranno utilizzati esclusivamente per fini di ricerca.

Il progetto, coordinato dall'Università di Firenze, intende promuovere la micromobilità come sistema di mobilità urbana e periurbana più efficiente. Il progetto, eliminando la necessità di riciclare le batterie al litio, ha l’obiettivo di prolungare la vita dei microveicoli, diminuendo di conseguenza il consumo di risorse, di energia e la produzione di rifiuti, limitando l’impiego di materie prime, massimizzando il riciclo. Per maggiori informazioni sul progetto, consultare il sito web: https://www.life2m.eu/.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Micromobilità, anche a Palermo il progetto Life2M per una città più sostenibile

PalermoToday è in caricamento