Ucciso sotto casa dalla mafia davanti al figlio: Mico Geraci, 21 anni di silenzi

Il sindacalista - promesso candidato sindaco a Caccamo - venne ucciso con 5 colpi di fucile a pompa calibro 12. Orlando: "Ricordarlo è importante non solo per la memoria"

"Ancora una volta vogliamo rinnovare la memoria di Mico Geraci, uno dei tanti sindacalisti che persero la vita per affermare i diritti dei lavoratori e la legalità di un territorio dove la mafia si mescolava con politica, affari e perversione, anche istituzionale. La mafia lo uccideva ventuno anni fa e ancora attendiamo di conoscere i nomi dei sicari dell'agguato. Ricordarlo è importante non solo per la memoria, fondamentale per l'identità di una comunità, ma per proseguire nella battaglia per l'affermazione dei diritti". Così il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando ha voluto ricordare Mico Geraci, il sindacalista della Uil barbaramente ucciso sotto casa dalla mafia la sera dell’8 ottobre 1998 a Caccamo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un omicidio - quello di Domenico "Mico" Geraci - promesso candidato sindaco a Caccamo che dopo 21 anni sembra destinato a rimanere irrisolto. Finora nessuna sentenza, nessun colpevole. Il sindacalista venne ucciso con 5 colpi di fucile a pompa calibro 12 davanti al figlio di 17 anni che assistette alle ultime fasi dell'omicidio. Pochi mesi prima dell'omicidio, Geraci si era scagliato contro la mafia e contro il nuovo piano regolatore che secondo lui tutelava alcuni interessi sporchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Suicidio in via Guido Cavalcanti, commerciante di 62 anni si toglie la vita

  • "Ho ucciso io quella donna cinque anni fa: le ho stretto una corda al collo per sei minuti"

  • Va in caserma e confessa un delitto, trovati i resti di una donna a Monte Pellegrino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento