Cronaca

La Hunziker nuda su Vanity: “La mia bimba concepita a Palermo”

Michelle ha deciso di confessarsi per il magazine che le ha dedicato una copertina alla Demi Moore. "Mi piace pensare che sia stata concepita il 24 gennaio, giorno del mio compleanno". In quel periodo stava recitando in città nello spettacolo "Mi scappa da ridere"

La copertina di Vanity Fair

"Mi piace pensare che la bimba sia stata concepita a Palermo il 24 gennaio, giorno del mio compleanno”. La Sicilia nel cuore di Michelle Hunziker che ha deciso di posare nuda, con il pancione, e di confessarsi in esclusiva per il magazine Vanity Fair che le dedica la copertina del numero in edicola da domani. La showgirl dal 17 al 27 gennaio era a Palermo per portare in scena lo spettacolo "Mi scappa da ridere" sul palcoscenico del teatro Al Massimo.

Una posa alla Demi Moore, ''per raccontare questo momento speciale della mia vita - spiega la showgirl - per l'orgoglio di mostrare il mio corpo che cambia, perché diciassette anni dopo Aurora sono di nuovo mamma, e ho al fianco un uomo pieno di amore per me''. L'altra lieta notizia che riporta Vanity è che dopo 18 mesi di relazione Tomaso Trussardi l'ha chiesta in moglie. ''Avrei voluto sposarmi - rivela Michelle - prima della nascita della bambina. Fare un break nella gravidanza, con una festa di famiglia. L'ho pensato. Ma sarebbe stato troppo frenetico. Ho preferito assecondare i tempi naturali della nostra storia”.

Tornando alla figlia in arrivo, ''ho un forte istinto materno - spiega la soubrette - il desiderio di altri figli non l'ho mai taciuto, e Tomaso è l'uomo giusto. Ho lasciato fare alla natura. Certo non mi aspettavo di rimanere incinta così in fretta. Mi piace pensare che la bimba sia stata concepita a Palermo il 24 gennaio, giorno del mio compleanno. Quando l'ha saputo, Tomaso ha fatto una risata infinita". Insomma, l'ha fatto ridere ma non scappare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Hunziker nuda su Vanity: “La mia bimba concepita a Palermo”

PalermoToday è in caricamento