Cronaca

Incidente nel cantiere navale della Ustica Lines a Trapani, muore operaio palermitano

La vittima è Michele Di Lorenzo, 37 anni. L'uomo, secondo una prima ricostruzione, è caduto da una impalcatura facendo un volo di circa tre metri. La Procura ha aperto un'inchiesta

Tragedia sul lavoro stamattina a Trapani. Nell'incidente, avvenuto nel cantiere navale della Ustica Lines è morto un operaio palermitano. Si tratta di Michele Di Lorenzo, 37 anni. L'uomo, secondo una prima ricostruzione, sarebbe caduto da un'impalcatura facendo un volo di circa tre metri mentre era impegnato nella manutenzione di un aliscafo.

La vittima, dipendente di una ditta esterna, sarebbe stata soccorsa immediatamente e trasportata in ospedale, ma è deceduta subito dopo il ricovero. La Procura ha aperto un'inchiesta. Sul corpo della vittima sarà effettuata l'autopsia. Sul luogo dell'accaduto, i carabinieri che stanno cercando di ricostruire l'accaduto.

Solo poco più di un mese fa un altro operaio, Santo Parisi, di Terrasini, è morto mentre stava lavorando a bordo di una nave nel porto di Messina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente nel cantiere navale della Ustica Lines a Trapani, muore operaio palermitano

PalermoToday è in caricamento