Cronaca

Caldo africano su Palermo, ma sabato tornano pioggia e fresco

Dopo i picchi di 25 gradi, un’intensa perturbazione porterà tempo generalmente instabile con rovesci che colpiranno maggiormente il settore tirrenico e in generale l’ovest e il sud-ovest dell’Isola

Foto Associazione MeteoPalermo Onlus

Avvio di settimana è stato caratterizzato dal dominio pressoché incontrastato dell’Alta Pressione con temperature primaverili e cielo terso a Palermo. Ma a partire da domani la situazione inizierà a mostrare evidenti cenni di cambiamento. I nostri cieli saranno sporcati dalla presenza di nubi inizialmente medio alte e diffuse velature associate all’arrivo di correnti di scirocco piuttosto sostenute. Ancora una volta insomma l’Alta Pressione sembra entrare in crisi. Per capire bene cosa sta succedendo come sempre cerchiamo di analizzare con attenzione i movimenti che avvengono sullo scacchiere europeo volgendo il nostro sguardo ad ovest.

Ci si accorge subito, con l’ausilio del Satellite, della presenza di un’intensa perturbazione posizionata sulla Spagna. La sua forza sarà tale da riuscire a scardinare a partire da domani il promontorio anticiclonico presente sul Mediterraneo. L’avanzamento di tale sistema perturbato sarà la causa di un richiamo poderoso, seppur breve, di correnti sciroccali che oggi 3 Aprile investiranno la nostra Isola facendo impennare notevolmente le temperature.

Su tutto il settore settentrionale della Sicilia e in particolare nel palermitano, per via della “compressione favonica” non sono da escludersi picchi prossimi ai 25 gradi. Tutto ciò avrà breve durata poiché nella giornata di domani (venerdì 4 Aprile) il sistema perturbato avrà sfondato sull’Italia generando un vortice depressionario il quale sarà responsabile dapprima di un tracollo termico e in seguito di moderato maltempo che si concretizzerà sulla Sicilia in particolare nella giornata di Sabato 5 Aprile.

Proprio nella giornata di sabato avremo quindi tempo generalmente instabile con rovesci che colpiranno maggiormente il settore tirrenico e in generale l’ovest e il sud-ovest dell’Isola. L’instabilità insisterà nelle zone interne e sul sud della regione nella giornata di domenica prima di un generale e definitivo miglioramento. In seguito i modelli sembrano evidenziare un’intensa invasione sub-tropicale la quale sarà oggetto di un successivo approfondimento. (Fonte: Associazione MeteoPalermo Onlus)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo africano su Palermo, ma sabato tornano pioggia e fresco

PalermoToday è in caricamento