rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Gli omicidi e le notti palermitane da "fimminaro": la vita di Messina Denaro diventerà un film

La pellicola verrà prodotta da Bamboo Production. La società di Marco Belardi ha acquistato i diritti del libro "U Siccu" di Lirio Abbate (edito da Rizzoli). Sarà una produzione imponente e la regia sarà affidata a un importante regista italiano

La vita di Matteo Messina Denaro diventerà un film, prodotto da Bamboo Production. La società di Marco Belardi ha acquistato i diritti del libro “U Siccu” di Lirio Abbate (edito da Rizzoli) e ne realizzerà un film per il grande schermo. Sarà una produzione imponente e la regia sarà affidata a un importante regista italiano.

Lirio Abbate, giornalista in prima linea nella lotta alla mafia, delinea nel suo libro - 10 mila copie vendute - il complesso ritratto del latitante più pericoloso d’Italia: il giovane amante del lusso e il “fimminaro” delle notti palermitane; il killer spietato, il boss, lo stratega, il mafioso che ha avallato e curato la scelta stragista di Cosa nostra negli anni Novanta. E poi il padre, il latitante imprendibile, l’affarista che ha stretto legami indissolubili con la politica, l’imprenditoria e la massoneria.

Mostrando il ruolo che il boss ha avuto nelle gerarchie mafiose, il libro spiega perché la cattura di Matteo Messina Denaro, depositario dei segreti della mafia, riveste un passo decisivo per sconfiggere Cosa nostra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli omicidi e le notti palermitane da "fimminaro": la vita di Messina Denaro diventerà un film

PalermoToday è in caricamento