Cronaca Via Cappuccinelle

Scatta l'isola pedonale al Capo, Orlando: "Rendiamo il mercato più accessibile e sicuro"

Auto e moto bandite dall'area. Il Sindaco: "Decisione che arriva al termine di un percorso con residenti, commercianti, comitati di cittadini, circoscrizione e commissione consiliare. Sfruttiamo al meglio le straordinarie potenzialità di sviluppo di tutta l'area"

Niente auto e moto al mercato del Capo. Lo storico mercato è diventato infatti area pedonale. E' entrata in vigore l'ordinanza, annunciata dall'amministrazione cittadina nel mese di agosto, che vieta il passaggio dei veicoli a motore, 

In particolare, ddalle 8 alle 20 di tutti i giorni sarà vietata la circolazione di tutte le auto (anche munite di pass Ztl) e motocicli, a eccezione di quelli dei residenti. Questa restrizione si protrarrà fino alla mezzanotte di giovedì, venerdì e sabato, e la domenica mattina. Il provvedimento mira a "rivalutare le realtà commerciali e sociali dei mercati storici, nonché a favorire lo sviluppo di attività consone con il territorio, quale volano fondamentale per la vitalità, la vivibilità e l’attrattività di queste zone della città e per lo sviluppo dell'economia a esse collegate".

"La pedonalizzazione - spiega il sindaco Leoluca Orlando - arriva a conclusione di un percorso che ha coinvolto i residenti, i commercianti, tanti comitati di cittadini, la circoscrizione e la commissione consiliare. Uno straordinario percorso partecipato che dimostra come sul fronte delle pedonalizzazioni a Palermo si è attivato un inarrestabile cambio culturale. Rendere più accessibile e sicura per i residenti, per i commercianti, per i clienti e per i turisti il mercato del Capo vuol dire sfruttare al meglio le straordinarie potenzialità di sviluppo di tutta l'area e in questa direzione rendere l'area pedonale è uno strumento formidabile".

Per Ottavio Zacco, presidente della VI commissione consiliare, si tratta di una "provvedimento indispensabile e propedeutico per avviare un percorso di rilancio turistico-commerciale del mercato. L'obiettivo primario del provvedimento, oltre al delicato tema igienico-sanitario è quello di riportare i palermitani a fare i propri acquisti al mercato, e incrementare il numero di turisti che giornalmente ammirano il folklore, le bellezze culturali e storiche del quartiere. Per rendere fattibile tutto ciò e restituire il mercato ai palermitani, è necessario garantite la sicurezza dei visitatori e la qualità dei prodotti. Ringrazio il settore mobilità e Galatioto per aver provveduto nel soddisfare le richieste dei residenti apportando alcune modifiche, il personale Amat per aver installato la segnaletica, la polizia municipale per aver avviato il servizio di sensibilizzazione e il presidio fisso, la prima circoscrizione per la collaborazione e il ruolo attivo svolto. Ringrazio soprattutto i residenti e commercianti del quartiere, che hanno avuto il coraggio di mettersi in gioco, cambiando le proprie abitudini per il bene del mercato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta l'isola pedonale al Capo, Orlando: "Rendiamo il mercato più accessibile e sicuro"

PalermoToday è in caricamento