Mensa per gli universitari al Teatro Massimo: apre nuovo punto di ristorazione Ersu

Il servizio sarà attivo dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 15. Domani il taglio del nastro. L'assessore regionale all'Istruzione Lagalla: "Un segnale importante che risponde all’idea di connettere sempre più il tessuto urbano con quello universitario"

Un punto-ristorazione per gli studenti universitari di Palermo all'interno del Teatro Massimo. Lo spazio numero dieci dell'Ersu sarà inaugurato domani, alle 12,30. L'appuntamento per il taglio del nastro è nella sala del “Caffè del Teatro Massimo”, in piazza Verdi. Gli universitari potranno usufruire del servizio dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 15. 

“Un segnale originale e importante che segna, simbolicamente, il positivo avvio del lavoro - dichiara l'assessore regionale dell'Istruzione e formazione professionale Roberto Lagalla - del nuovo Consiglio di amministrazione dell’Ersu di Palermo presieduto dal professore Giuseppe Di Miceli e che risponde all’idea di connettere sempre di più il tessuto urbano con quello universitario”.

Le sedi di ristorazione Ersu a Palermo erano già quattro: Santi Romano (cittadella universitaria), San Saverio (via G. Di Cristina), Mensa dell’Ospedale Civico (zona Policlinico Universitario), Santissima Nunziata (piazza Casa Professa). E con questa salgono a cinque. Cinque strutture convenzionate di ristorazione sono, invece, funzionanti nelle altre città in cui Ersu Palermo opera: Agrigento, Caltanissetta e Trapani. Giorno 10 febbraio sarà avviato anche il funzionamento della ristorazione per gli studenti residenti in altre due residenze Ersu di Palermo: “Schiavuzzo” (via Schiavuzzo-piazza Rivoluzione) e “Biscottari” (via Biscottari–zona Cattedrale/Albergheria).

"Si sta anche lavorando - fanno sapere dall'Ersu - per definire la tredicesima sede di ristorazione, “Casa del Goliardo” (in piazza Marina), anche in relazione al previsto aumento dell'ospitalità residenziale della struttura". Il bacino degli studenti Ersu Palermo è costituito da tutti i circa 40 mila studenti regolarmente iscritti, per l’anno accademico 2019/20, nelle seguenti istituzioni di livello universitario: Università degli Studi di Palermo; Università Lumsa di Palermo; Accademia di Belle Arti di Palermo; Accademia di Belle Arti “Kandinskij” di Trapani; Accademia di Belle Arti e del Restauro “Abadir” di San Martino delle Scale; Accademia di Belle Arti “Michelangelo” di Agrigento; Conservatorio di Musica “Bellini” di Palermo; Conservatorio di Musica “Scontrino” di Trapani; Istituto Musicale “Toscanini” di Ribera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Tragedia per una mamma palermitana: bimbo di 10 anni muore incastrato in un cassonetto per indumenti

  • L'incidente di Bonagia, lacrime a "Dallas": morto diciottenne

  • E' subito folla alla Vucciria, Taverna Azzurra quasi come in periodo "pre-Covid"

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

Torna su
PalermoToday è in caricamento