rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Avvocato di 35 anni in coma, sospetto caso di meningite al Civico

La donna è ricoverata in prognosi riservata all'ospedale Civico. Saranno gli esami di laboratorio a confermare o meno l'ipotesi ed eventualmente a indicarne la tipologia. Si tratta dell'ennesimo caso in città in poche settimane

Ancora un sospetto caso di meningite in città. Una donna di 35 anni, E.P,. si trova ricoverata in prognosi riservata all'ospedale Civico. I medici hanno riscontrato i sintomi tipici della malattia e stanno eseguendo tutti i test del caso.

Le condizioni della 35enne, avvocato e mamma di un bimbo, sono molto gravi. "Si trova in coma nel reparto Seconda rianimazione - dice il direttore sanitario dell'ospedale Civico, Giorgio Trizzino, a PalermoToday -. Il sospetto è che si tratti di meningite meningococcica, saranno gli esami di laboratorio a confermare o meno l'ipotesi ed eventualmente a indicarne la tipologia. La donna era spesso a Catania per ragioni di lavoro, per questo sono state allertate sia l'Asp di Palermo sia quella etnea, per avviare la profilassi per i familiari e altre persone entrate in contatto".

Si tratta dell'utimo caso segnalato in città nell'arco degli ultimi mesi. Una esclation che ha portato l'Asp ad avviare una campagna di vaccinazione gratuita per gli under 30. Lo scorso 15 giugno una ragazza di soli 23 anni, Gloria Giulia Allotta, studentessa residente a Belmonte Mezzagno, ha perso la vita per una meningite fulminante.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvocato di 35 anni in coma, sospetto caso di meningite al Civico

PalermoToday è in caricamento