menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Medici Senza Frontiere, nuovo corso di formazione volontari a Palermo

Sabato - nelle sede di via Resuttana - i volontari saranno coinvolti nelle attività di sensibilizzazione sugli interventi umanitari di MSF in Italia e nel mondo e nelle iniziative di raccolta fondi

Aperte le iscrizioni al nuovo corso di formazione volontari per entrare a far parte del gruppo locale di Medici Senza Frontiere a Palermo. Sabato 25 marzo, dalle 16 alle 19 nella sede di via Resuttana 352, a Palermo, il primo incontro a cui seguirà il secondo previsto per sabato 1 aprile.  

Nel primo appuntamento i responsabili del gruppo locale presenteranno l’organizzazione, i contesti di intervento di MSF e i progetti portati avanti in Italia e all’estero. Il secondo incontro si aprirà con un approfondimento sul tema delle popolazioni in fuga e delle migrazioni forzate, focus della campagna #milionidipassi di MSF ed è previsto anche l’intervento di un operatore umanitario. Saranno poi presentate le attività del gruppo locale come organizzazione di eventi di sensibilizzazione e raccolta fondi e poi spazio al dibattito e ai nuovi appuntamenti in calendario. I volontari formati saranno coinvolti nelle attività di sensibilizzazione sugli interventi umanitari di MSF in Italia e nel mondo e nelle iniziative di raccolta fondi.

“Diventare volontario di Medici senza Frontiere vuol dire condividere i principi dell’Organizzazione - afferma Eugenia Cannada, coordinatrice del gruppo di Palermo- e dare il proprio contributo a una causa con un grande impatto sociale". Per informazioni - si legge in una nota - e adesioni al corso: info.palermo@rome.msf.org o 342 5588521. Medici Senza Frontiere è la più grande organizzazione medico-umanitaria indipendente al mondo. Nel 1999 è stata insignita del Premio Nobel per la Pace. Opera in oltre 60 paesi portando assistenza alle vittime di guerre, catastrofi naturali ed epidemie". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento