Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

"Siete troppo lenti" e aggredisce i medici dell'ospedale Civico: arrestata una donna

L'indagata di 36 anni avrebbe anche danneggiato alcune attrezzature e ferito al volto un'operatrice perché a suo dire il personale avrebbe perso troppo tempo per assistere suo padre di 63 anni. Bloccata dai carabinieri

I medici sarebbero stati "troppo lenti" e avrebbero perso troppo tempo per garantire le cure a suo padre di 63 anni: è bastato questo ad una donna di 36 anni per danneggiare alcune attrezzature mediche e aggredire il personale in servizio all'ospedale Civico. Per lei è scattatto l'arresto. Un'operatrice sanitaria ha riportato lesoni al volto, guaribili in pochi giorni.

Le accuse nei confronti dell'indagata, bloccata dai militari della Stazione Palermo Oreto, sono di interruzione di pubblico servizio, danneggiamento, lesioni, minaccia e violenza a pubblico ufficiale. Il gip ha convalidato l'arresto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Siete troppo lenti" e aggredisce i medici dell'ospedale Civico: arrestata una donna
PalermoToday è in caricamento