menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il giovane in maschera alla fermata del tram

Il giovane in maschera alla fermata del tram

Psicosi terrorismo: aspetta il tram in maschera, arrivano i carabinieri

Diverse chiamate al 112 hanno segnalato un giovane "sospetto" che era seduto su una panchina. Alla fine un ventiseienne è stato denunciato: "Stava facendo un esperimento sociale da caricare su Youtube"

Una maschera che copriva la testa e una valigetta sulle gambe. Tanto è bastato per fare scattare l'allarme terrorismo in via Notarbartolo. Allarme che poi si è comunque rivelato falso. E' successo nella tarda mattinata di oggi, nei pressi di piazza Ziino. Diverse chiamate al 112 hanno segnalato un giovane "sospetto" che era seduto su una panchina del tram in via Notarbartolo con maschera e valigetta. I carabinieri antiterrorismo (api) sono arrivati in pochissimi minuti e hanno bloccato il giovane (S.C. le iniziali) di 26 anni.

I militari gli hanno chiesto più volte di togliere la maschera, poi sono arrivate due ragazze che hanno raccontato ai militari "che stavano facendo un esperimento sociale da caricare su Youtube". I carabinieri hanno portato il ragazzo in caserma e dopo averlo ascoltato lo hanno denunciato. La valigetta e la maschera sono state sequestrate. Storia per certi versi simile a quella di due anni fa. In quell'occasione tre giovani furono bloccati dalla polizia, mentre erano a bordo di un furgone militare, dopo avere seminato il panico in via Roma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento