"Mario Biondo si è suicidato", ma il caso non è ancora chiuso

La relazione depositata dal medico legale Paolo Procaccianti dopo la riesumazione del cadavere, disposta dai pm Geri Ferrara e Claudio Camilleri, non aprirebbe alcuno spiraglio all'ipotesi di omicidio. Ma le sue conclusioni non chiariscono tutti i "misteri"

Quello di Mario Biondo sarebbe stato un caso di suicidio. Questa la tesi sostenuta dal medico legale Paolo Procaccianti, che nei mesi scorsi aveva riesumato il corpo del cameraman palermitano trovato morto il 30 maggio 2013 nella sua casa di Madrid dove viveva con la famosa presentatrice spagnola Raquel Sanchez Silva. Ma le conclusioni della relazione depositate dal consulente della Procura non chiudono ancora il caso.

A disporre la riesumazione del corpo di Mario Biondo erano stati i pm Geri Ferrara e Claudio Camilleri, che avevano aperto un'inchiesta ipotizzando che si fosse trattato di un caso di omicidio. I genitori del cameraman, che avevano interpellato la trasmissione "Chi l'ha visto?", hanno fortemente escluso che il figlio si possa essere levato la vita da solo. "Me l'hanno ammazzato", aveva detto la madre. E allora restano ancora tanti dubbi sulla dinamica di quella tragica notte a Madrid, quando Biondo fu trovato nel salone, con una pashmina di seta legata al collo e fissata ad un libreria di metallo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un caso avvolto dal mistero, che dopo più di un anno lascia ancora aperti numerosi interrogativi. A che ora è morto Mario Biondo? Come mai risulta un suo accesso sulla chat di Whatsapp dopo il presunto orario del decesso? Sul caso hanno lavorato anche i carabinieri del gruppo di Palermo, che scavano nel suo passato alla ricerca di risposte. I magistrati, lo scorso giugno, si sono diretti nella penisola iberica per ascoltare sua moglie. Due settimane dopo l'interrogatorio, un altro caso aveva destato qualche "sospetto": un raid nello studio medico di Paolo Procaccianti, all'Istituto di medicina legale del Policlinico. Furono rovistati armadi e cassetti, ma nulla fu portato via. Chi è entrato nello studio aveva a che fare con Mario Biondo?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Straordinario ritrovamento a Caltavuturo: scoperta strada del secondo secolo Dopo Cristo

  • Coronavirus, altri 65 nuovi casi in Sicilia: Palermo la provincia più colpita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento