Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

La morte di Mario Biondo, oltre 5.550 firme per chiedere alla Spagna di riaprire il caso

Su Change.org una petizione perchè le autorità iberiche non smettano di indagare sulla scomparsa del cameraman palermitano trovato senza vita il 30 maggio 2013 a Madrid

Oltre 5.550 persone hanno sottoscritto l'appello comparso sulla piattaforma Change.org per chiedere al governo e al ministro della Giustizia spagnoli di riaprire l'indagine sulla morte del cameraman palermitano Mario Biondo.  Sposato con la conduttrice Raquel Sanchez Silva, Biondo è stato trovato senza vita il 30 maggio 2013 a Madrid.

Il caso è stato archiviato come suicidio, ma la famiglia non ha mai creduto a questa versione e ha chiesto la riapertura del caso. La magistratura spagnola ha respinto l'istanza mentre a Palermo è aperta un'inchiesta per omicidio volontario con l’aggravante della premeditazione. "Il tempo sta svelando piano piano tutta la verità, chiarisce ruoli e comportamenti di tutte le persone implicate nell'omicidio di Mario - dice la madre, Santina D'Alessandro -. La nostra fiducia è verso la Procura di Palermo e abbiamo saputo che a breve si pronuncerà. Il fascicolo per omicidio volontario con l'aggravante della premeditazione contro ignoti volge verso la chiusura".

L'appello su Change.org è stato lanciato da Eva Venero Sabio, cittadina di Santander, nel nord della Spagna. "Un'intera famiglia sta soffrendo dopo che il caso in Spagna è stato chiuso, nonostante i molti dettagli poco chiari, le prove e le foto importanti passate inosservate durante l'autopsia", scrive nella petizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La morte di Mario Biondo, oltre 5.550 firme per chiedere alla Spagna di riaprire il caso

PalermoToday è in caricamento