Cronaca

Marcello Dell’Utri fermato in Libano Alfano: “Via alle procedure di estradizione”

A dare la notizia è stato lo stesso ministro dell'Interno nel corso dell'assemblea del Nuovo centrodestra. Il legale dell'ex senatore commenta: "Si vedrà se la richiesta sarà accolta"

Marcello Dell'Utri è stato fermato dalla polizia in Libano. A dare la notizia è stato lo stesso ministro dell’Interno, Angelino Alfano, nel corso dell'assemblea del Nuovo centrodestra.

Ieri l'ex senatore aveva motivato la sua assenza dall’Italia con una nota all'Ansa: “Tengo a precisare – ha dichiarato - che non intendo sottrarmi al risultato processuale della prossima sentenza della Corte di Cassazione. E che trovandomi in condizioni di salute precaria - per cui tra l'altro ho subito qualche settimana fa un intervento di angioplastica - sto effettuando ulteriori esami e controlli”. (VIDEO)

La Corte d'appello di Palermo, dopo che l'ex senatore ha fatto perdere le sue tracce, aveva firmato il decreto di latitanza alla vigilia dell'udienza di Cassazione che martedì deciderà sulla condanna a sette anni per concorso esterno in associazione mafiosa.  Stamane le dichiarazioni di Alfano: “Marcello Dell'Utri si trova in questo momento negli uffici della polizia libanese. Dell'Utri è stato rintracciato a Beirut dalla polizia libanese, che ora è  in contatto con quella italiana in ottemperanza con il mandato di cattura internazionale. E' ora in corso una procedura che diventerà estradizionale”.

Intanto il legale di Marcello Dell'Utri, l'avvocato Giuseppe Di Peri, commentando la notizia ha dichiarato all’Ansa: “Ho appreso la notizia dalla stampa e non ho conferme che Dell'Utri sia stato fermato a Beirut. Se così è, ora inizieranno le procedure per l'estradizione che seguiranno il loro corso. Non so se ci siano trattati di estradizione tra il Libano e l'Italia e se esista in quel Paese una normativa che consente l'estradizione relativamente alla fattispecie di reato, il concorso esterno in associazione mafiosa, contestata al mio cliente”.
 



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcello Dell’Utri fermato in Libano Alfano: “Via alle procedure di estradizione”

PalermoToday è in caricamento