rotate-mobile
Cronaca

Maratona di Palermo, edizione numero 27 dedicata alla memoria delle vittime della strada

La gara è in programma domenica. Il sindaco Leoluca Orlando: "Lo sport dev'essere veicolo di messaggi positivi e, dunque, di crescita culturale. Riflettere insieme sul tema della sicurezza è un modo per rispettare se stessi e gli altri"

Sarà dedicata alla memoria delle vittime della strada la XXVI edizione della Maratona di Palermo, in programma domenica. Il 21 novembre ricorre proprio la Giornata mondiale Onu del ricordo delle vittime della strada. L'Amministrazione comunale vuole così "dimostrare vicinanza ai familiari e sensibilizzare la cittadinanza sul tema". 

"Abbiamo ritenuto importante legare la Maratona di Palermo a una giornata di memoria e, quindi, di impegno civile riconosciuta a livello internazionale - dice il sindaco Leoluca Orlando -. Lo sport dev'essere veicolo di messaggi positivi e, dunque, di crescita culturale. Riflettere insieme sul tema della sicurezza è un modo per rispettare se stessi e gli altri in una comunità che difende il diritto alla vita. Ringrazio il comitato organizzatore della Maratona, in particolare il presidente Salvatore Gebbia, per la profonda sensibilità e disponibilità".

"Torna la Maratona di Palermo, appuntamento fisso del calendario sportivo della nostra città - afferma l'assessore allo Sport, Paolo Petralia Camassa -. Lo sport, oltre a essere strumento di socialità e di benessere psico-fisico, ha da sempre posto al centro il suo ruolo di sensibilizzazione rispetto a temi che viviamo quotidianamente. La Maratona sarà anche l'occasione per ricordare le vittime, drammaticamente numerose, della strada. Un sincero plauso agli organizzatori che hanno immediatamente condiviso la proposta di compiere, attraverso l'evento sportivo, un atto di attenzione e memoria".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maratona di Palermo, edizione numero 27 dedicata alla memoria delle vittime della strada

PalermoToday è in caricamento