Lavori di manutenzione su un viadotto, chiude un tratto della Palermo-Sciacca

L'Anas ha comunicato che dall'8 al 29 ottobre prossimi non sarà consentita la circolazione sul tratto compreso tra gli svincoli di San Giuseppe Jato e San Cipirello. L'intervento prevede il sollevamento dell'impalcato

Un tratto della statale 624 nei pressi di San Giuseppe Jato

Tratto della Palermo-Agrigento chiuso per manutenzione. L’Anas ha comunicato che, nell’ambito dei lavori di consolidamento in corso sul viadotto “Traversa 1”, non sarà possibile circolare fra i chilometri 23,3 e 27,7 della strada statale 624 dall’8 al 29 ottobre. A rendere necessaria la chiusura la tipologia di lavorazione in cui saranno impegnati i tecnici e che prevede il sollevamento dell’impalcato per il consolidamento del pulvino e la sostituzione degli apparecchi di appoggio.

Per tutta la durata dell’intervento di manutenzione non sarà dunque possibile percorrere il tratto compreso tra gli svincoli di San Giuseppe Jato e San Cipirello. “Con deviazione del traffico con peso sino a 3,5 tonnellate su itinerario alternativo segnalato in loco”, precisa l’Anas. Per i mezzi pesanti in partenza da Palermo e diretti verso Sciacca, invece, è consigliato percorrere la Palermo-Mazara del Vallo fino allo svincolo per Gallitello, proseguire sulla statale 119 fino al chilometro 21,8 e immettersi sulla strada provinciale 9 che si innesta sulla statale 624 al chilometro 50,5.

Aggiornamento del 5 ottobre: "La chiusura è rimandata di qualche giorno - avvisa l'Anas in una nota -. Il provvedimento si è reso necessario per consentire l’organizzazione degli interventi e la gestione della viabilità, oltre che per le condizioni meteo avverse".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento