Tram, la denuncia della Fiom: "Stipendi in ritardo per gli addetti alle manutenzioni"

Il sindacato annuncia di avere chiesto "un incontro urgente agli assessori Giusto Catania e Giovanna Marano, al presidente di Amat Michele Cimino e alla stessa Eds per conoscere la ragione dei ritardi"

"Nonostante l'accordo siglato tra Comune di Palermo, Amat e Eds,  che mirava a garantire la certezza delle retribuzioni ai lavoratori di Eds, ancora una volta gli addetti alle manutenzioni del tram di Palermo subiscono forti ritardi nel percepire la retribuzione". Lo denuncia la Fiom.
“Abbiamo chiesto un incontro urgente agli assessori Giusto Catania e Giovanna Marano, al presidente di Amat Michele Cimino e alla stessa Eds per conoscere la ragione dei ritardi e, soprattutto, far presente che se i ritardi continuano saremo nuovamente pronti alla mobilitazione, come abbiamo già fatto in passato – dice Francesco Foti della Fiom Palermo - Ci aspettiamo una convocazione rapida del tavolo. Tutti i soggetti devono garantire l'esigibilità dell'accordo sottoscritto”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • Nuovo Dpcm: Governo conferma l'ipotesi dello stop all'asporto per i bar dopo le 18

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento