Ponte Oreto, sì dell'Ance a convenzione con Anas per la manutenzione: "Proposta di buon senso"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Affidare i lavori di manutenzione del ponte Oreto all’Anas ci sembra una proposta concreta e di buon senso". Lo afferma il presidente di Ance Palermo Massimiliano Miconi in relazione alla vicenda dei fondi destinati alla ristrutturazione del ponte a rischio di andare persi.

"A questo punto - continua Miconi - dopo undici anni dallo stanziamento delle somme e dinnanzi al rischio concreto del definanziamento delle opere da parte del Governo, riteniamo che non sia importante quale ente farà i lavori ma che si facciano. Questa città non è nelle condizioni di poter perdere un finanziamento di quasi quattro milioni di euro. Ci auguriamo che al più presto questo accordo possa essere stipulato e si possa pensare poi ad altre fondamentali opere che non possono più essere rinviate come quelle che riguardano il ponte Corleone".

Torna su
PalermoToday è in caricamento