rotate-mobile
Cronaca Via Volturno

Intimidazione al presidente Amap, sit in di solidarietà del lavoratori

Mercoledì mattina nell'ufficio di Maria Prestigiacomo è stata ritrovata una testa di capretto. "Dietro il coraggio - ha detto - c'è sempre la paura, ma ho la certezza di non essere sola"

Sit in di solidarietà stamani davanti alla sede dell'Amap da parte dei dipendenti, che hanno voluto esprimere così la vicinanza al presidente, vittima di un atto intimidatorio. Mercoledì mattina nel suo ufficio è stata ritrovata una testa di capretto.

I lavoratori Amap vogliono "esprimere - spiegano in una nota - indignazione e rabbia, di fronte a gesti e comportamenti che, offendono la dignità dell'intera società e sviliscono i valori che, hanno contraddistinto, nel tempo, la realtà Amap". Il presidente Maria Prestigiacomo ha ringraziato per i numerosissimi attestati di stima e di solidarietà. "Dietro il coraggio - ha detto - c'è sempre la paura, ma ho la certezza di non essere sola. Continuerò il percorso intrapreso, con fermezza e determinazione, nell'interesse della società che rappresento e delle comunità servite".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intimidazione al presidente Amap, sit in di solidarietà del lavoratori

PalermoToday è in caricamento