Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Libertà / Piazza Croci

Studenti e Forconi di nuovo a fianco nella manifestazione di domani

Al corteo organizzato dal Movimento, che partirà alle 9,30 da piazza Croci per raggiungere Palazzo dei Normani, si unirà anche il gruppo "Studenti siciliani in lotta". "Nessun simbolo politico, solo bandiere della Sicilia"

Un momento della manifestazione di venerdì scorso

Forconi e studenti. Il binomio è pronto nuovamente a paralizzare la città. Domani infatti, in occasione dell'incontro tra il governatore Raffaele Lombardo e il premier Mario Monti, è prevista una manifestazione organizzata dal Movimento dei Forconi alla quale parteciperanno anche gli studenti delle scuole e dell’università, riuniti nel Coordinamento apartitico “Studenti siciliani in lotta”. La protesta partirà alle 9,30 da piazza Croci e arriverà davanti a Palazzo dei Normanni.

“Gli studenti – si legge in una nota - non porteranno in piazza simboli politici per ribadire la trasversalità della mobilitazione in atto contro il caro-vita. Saranno portate in piazza soltanto le bandiere della Sicilia e quelle italiane per dimostrare che il grave atto della scorsa settimana, quando fu bruciato un tricolore durante una manifestazione, è soltanto il gesto di una minoranza di studenti dei centri sociali infiltratisi nel movimento. Intanto prosegue la settimana di agitazione degli studenti siciliani, in tutta l’Isola si registra un gran numero di scuole in assemblea permanente e autogestione”.

“Continueremo a sostenere la protesta del Movimento dei Forconi – dichiara Marco Alessandra, presidente della consulta provinciale degli studenti – in quanto è a rischio soprattutto il futuro dei giovani siciliani che, a causa di questa crisi economia e dell’incapacità dei governi di arginarla, rischiano di dover lasciare la nostra terra. Domani saranno in piazza simbolicamente genitori e figli, per la prima volta uniti nel difendere il proprio futuro e la propria comunità di appartenenza”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti e Forconi di nuovo a fianco nella manifestazione di domani

PalermoToday è in caricamento