Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Piazza Verdi

Diritto alla cittadinanza, Palermo in piazza per chiedere lo Ius Soli

Tra gli organizzatori della manifestazione la Cisl e Anolf, che aderiscono alla campagna nazionale "L'Italia sono anch'io”. Leonardo La Piana (Cisl): "Sono tanti i bambini che hanno diritto a non sentirsi ‘stranieri’ nella propria città"

Nel giorno in cui si celebra la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, Palermo scende in piazza per dire sì allo Ius Soli, la legge sulla cittadinanza ai figli degli stranieri nati in Italia. La manifestazione prenderà il via domani, alle 17, in piazza Verdi. Tra gli organizzatori la Cisl e Anolf, che aderiscono alla campagna nazionale "L'Italia sono anch'io”. "Nei nostri territori - afferma il segretario Cisl Palermo Trapani, Leonardo La Piana - sono tanti i bambini che hanno diritto a non sentirsi ‘stranieri’ nella propria città. Invitiamo tutti a partecipare, la vita dei ragazzi a tutti gli effetti italiani non può essere legata a un permesso di soggiorno”. 

E sulla Giornata dei diritti dell’infanzia La Piana aggiunge “bisogna investire di più nei processi educativi dando il giusto ruolo e valorizzazione alle scuole, dove i bambini e gli adolescenti si formano, e sostenere di più il mondo del volontariato spesso presente nei quartieri proprio a favore dell’infanzia. Bisogna garantire a tutti le stesse opportunità, impegnare il massimo delle risorse disponibili per tutelare la vita e il sano sviluppo dei bambini, perché tutelarli vuole dire tutelare il nostro futuro”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritto alla cittadinanza, Palermo in piazza per chiedere lo Ius Soli

PalermoToday è in caricamento