rotate-mobile
Cronaca

Prosegue protesta dei lavoratori Foss, sindacati invitano il presidente Schifani

La prossima manifestazione si terrà domani, 7 gennaio, poco prima dell’inizio del concerto che sarà diretto da Daniel Oren

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

I lavoratori dell’Orchestra Sinfonica Siciliana proseguono con un’altra manifestazione indetta da Slc Cgil, Fistel Cisl, Uil Com e Fials Cisal. La manifestazione si terrà prima dell’inizio del concerto poco prima dell’inizio del concerto che vedrà protagoniste le musiche di Cajkovskij e la direzione di Daniel Oren, ossia il 7 gennaio, a partire dalle 16.30, in piazza Ruggero Settimo, davanti al Teatro Politeama. Questa volta però i lavoratori alzano il livello della protesta e invitano a parteciparvi anche il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani.

"A nome dei lavoratori dell’Orchestra Sinfonica Siciliana le rivolgiamo l’invito al concerto del 7 - spiegano le segreterie della Slc Cgil, FistelCisl, UilCom e Fials Cisal - i lavoratori le rivolgono un accorato appello ad assistere al concerto, ma anche e soprattutto ad incontrare una piccola delegazione che sarà insieme ad altri lavoratori a manifestare in piazza Ruggero Settimo, con striscioni e strumenti musicali per le numerose criticità che interessano questo momento della vita della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana".

I sindacati, così come annunciato nel corso della precedente manifestazione, il primo gennaio, poco prima dell’inizio del tradizionale concerto di Capodanno, chiedono le dimissioni del commissario, del sovrintendente e del direttore artistico della Fondazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prosegue protesta dei lavoratori Foss, sindacati invitano il presidente Schifani

PalermoToday è in caricamento