Mamma perde il figlio al mare: lo trovano mentre fa pesca subacquea, per lui mille euro di multa

Sono stati attimi di paura quelli vissuti ieri mattina in spiaggia a Santa Flavia. In azione, in zona Olivella, nell'ambito dell'Operazione Mare Sicuro 2020, gli uomini della guardia costiera

Una mamma che perde di vista il figlio, poi le (brevi) ricerche, il ritrovamento e la multa. Sono stati attimi di paura quelli vissuti ieri mattina in spiaggia a Santa Flavia. In azione, in zona Olivella, nell'ambito dell'Operazione Mare Sicuro 2020, gli uomini della guardia costiera che hanno raccolto una chiamata arrivata dalla sala operativa dell’ufficio circondariale marittimo di Porticello.

"La signora - spiegano dalla capitaneria di porto - non riusciva più ad avvistare il proprio figlio, un ragazzo di 17 anni che si era allontanato per fare pesca sportiva subacquea. E' stato subito allertato ed inviato sul posto il mezzo veloce GC 358 per cercare il giovane scomparso. La ricerca eseguita ha dato esito positivo e si è concretizzata con il ritrovamento del ragazzo a una distanza di circa 10 metri dalla riva. Il giovane stava facendo pesca subacquea con un fucile carico".

Accertato il buono stato di salute del 17enne, il personale militare, dopo averlo affidato alle cure del genitore, "ha proceduto - dicono dalla guardia cositera - alla contestazione di un processo verbale amministrativo per la violazione della normativa vigente in materia di pesca sportiva subacquea, per un importo pari di mille euro, nonché al sequestro amministrativo dell’attrezzatura utilizzata. Si ricorda, infatti, che l’attuale normativa prevede che la pesca subacquea venga effettuata ad una distanza superiore a 500 metri dalla battigia e a 300 metri dalle coste a picco sul mare, a prescindere dalla presenza o meno di bagnanti, e che la presenza del subacqueo stesso venga segnalata da un pallone rosso con una striscia diagonale bianca. In tal senso si sottolinea che rimane sempre molto alta l'attenzione circa la sicurezza e
la tutela dei bagnanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento