Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Via Grotte

Bagheria, mamma coraggio denuncia gli atti vandalici del figlio

Una volta arrivati alla scuola "Girgenti", gli agenti sono stati avvicinati dal genitore di uno dei responsabili dei danneggiamenti alla scuola. Si indaga per risalire all'identità dei due complici tredicenni

Atti vandalici a scuola (foto archivio)

Mamma coraggio denuncia il figlio colpevole di atti vandalici. E' successo ieri sera a Bagheria, alla scuola primaria "Girgenti". Dopo la segnalazione giunta dalla centrale operativa per il danneggiamento del plesso scolastico, all'arrivo i poliziotti hanno subito notato una donna. Quest'ultima, dopo essersi avvicinata, ha fatto presente agli agenti di essere la madre di uno dei ragazzi autori degli atti di vandalismo.

La mamma, dopo aver "appreso la riprovevole condotta del proprio figlio tredicenne", ha ritenuto più importante dare una lezione al proprio figlio denunciandone la responsabilità, piuttosto che proteggerlo mantenendo il silenzio. La donna ha dunque riferito ai poliziotti di essere venuta a conoscenza del fatto che il figlio, assieme ad altri due coetani, si fosse introdotto all'interno della scuola provocando vari danni e sottraendo del materiale didattico.

Così gli agenti hanno deciso di perlustrare la scuola, constatando che nessuna area della scuola fosse stata risparmiata. Armadietti a soqquadro, materiale didattico buttato per terra, vernice cosparsa su pavimenti ed attrezzature della scuola. Dopo aver verificato i danni, le forze dell'ordine hanno ascoltato anche il padre del ragazzo e, su disposizione del pm del Tribunale dei minorenni, hanno affidato il figlio al genitore. Proseguono le indagini per risalire all'identità dei complici della bravata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagheria, mamma coraggio denuncia gli atti vandalici del figlio

PalermoToday è in caricamento