Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Rfi annuncia: "Lunedì riapriremo la ferrovia Agrigento-Palermo"

I tempi per la consegna dei lavori sono stati ufficializzati nel corso di un vertice sulla viabilità ferroviaria e stradale. Alla riunione hanno preso parte anche il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, l'assessore regionale alle Infrastrutture Giovanni Pizzo, i rappresentanti di Rfi, Protezione civile e Anas

Foto Askanews

Procedono a tappe forzate i lavori per ripristinare la viabilità in provincia di Palermo dopo i danni causati dal maltempo dei giorni scorsi. Sarà riaperta il 26 ottobre la tratta ferroviaria Agrigento-Palermo; mentre la linea Palermo-Catania sarà nuovamente percorribile il 2 novembre. I tempi per la consegna dei lavori sono stati ufficializzati nel corso di un vertice sulla viabilità ferroviaria e stradale che si è svolto a Palazzo D'Orleans. Alla riunione hanno preso parte anche il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, l'assessore regionale alle Infrastrutture Giovanni Pizzo, i rappresentanti di Rfi, Protezione civile e Anas.

Regione, Protezione civile, Anas e Rfi hanno deciso di costituire un tavolo tecnico permanente sull'emergenza e il dissesto idrogeologico. Recupero ma anche prevenzione. Rfi ha annunciato la nomina del responsabile del dissesto idrogeologico, il geologo Antonio Sciumè, per gli interventi di prevenzione. "Speriamo di anticipare la riapertura della linea Agrigento-Palermo al 25 - ha detto il presidente di Rfi Dario Lo Bosco - e della Palermo-Catania al 30 ottobre, speriamo di farcela, al momento ci sono operai al lavoro anche di notte". "L'incontro - ha aggiunto l'assessore alle Infrastrutture Giovanni Pizzo - è servito a verificare lo stato degli interventi realizzati da Anas e Rfi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rfi annuncia: "Lunedì riapriremo la ferrovia Agrigento-Palermo"

PalermoToday è in caricamento