Viale Regione liberato dal fango, ma per domani scatta l'allerta meteo

Dopo il nubifragio di mercoledì sono state riaperte al transito le corsie laterali della circonvallazione. Liberato anche il sottopasso di viale Lazio, direzione Trapani. In azione Rap, vigili del fuoco, Amap ed Esercito. Ma torna l'incubo maltempo

Viale Regione oggi dopo la bomba d'acqua di mercoledì

Scatta nuovamente il rischio maltempo a Palermo. A distanza di 48 ore dalla bomba d'acqua che ha colpito Palermo, la Protezione civile regionale ha comunicato oggi pomeriggio l'allerta meteo Giallo per rischio idrico ed idrogeologico per domani 18 luglio. "Previste - si legge nel bollettino - precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati da deboli a moderati".

La perturbazione proveniente dall’Europa nordorientale che sta interessando l’Italia in queste ore porterà temporali su Campania, Puglia e Basilicata, specie sui settori interni ed appenninici. Il maltempo dalla tarda mattinata di domani si sposterà anche Sicilia, specie sui settori centro-orientali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto dopo il nubifragio di mercoledì sono state riaperte al transito le corsie laterali di viale Regione. Aperto anche il sottopasso di viale Lazio, direzione Trapani. In corso con Amap e Rap il lavaggio e la verifica del manto stradale in direzione Messina (apertura entro le 21). Nel sottopasso di viale Leonardo da Vinci sono invece ancora in corso le operazioni dei vigili del fuoco e della Protezione civile per rimuovere la strada dal fango. Domattina è previsto l'intervento dell'Amap, della Rap e dell'Esercito: possibile la riapertura già entro domani sera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento