Semafori di allerta anti allagamento nei sottopassi? Arriva il primo "sì"

Il Consiglio della sesta circoscrizione ha approva la proposta di installare gli impianti all'altezza di viale Lazio e via Belgio. Il promotore delle delibere Sergio Susinno: "Occorre fare in fretta, prima dell'avvio della nuova stagione invernale"

Gli allagamenti delle strade cittadine in caso di forte pioggia sembrano diventati una triste abitudine, cosi parte dalla sesta circoscrizione la propota di installare dei semafori di allerta prima dei sottopassi. "Con apposite delibere separate il Consiglio della sesta circoscrizione ha manifestato l'opportunità del posizionamento di quegli appositi impianti semaforici di allerta da installare prima della discesa dei sottopassi di viale Lazio e via Belgio. La proposta è stata votata favorevolmente dai consiglieri Aresu, Nona Pernice, Siino, Susinno e Valenti", si legge in una nota.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' evidente - dice il consigliere Sergio Susinno, promotore delle delibere - la necessità di avere tali impianti posizionati in quei siti in un contesto climatico ormai fortemente condizionato dai processi di antropizzazione che di fatto, negli ultimi anni, hanno cambiato il clima e l'ambiente. Sono ancora ben note a tutti le drammatiche immagini degli allagamenti del 15 luglio causati da poco più di due ore di precipitazioni intense e violente come non succedeva da anni. Adesso occorre fare in fretta, prima dell'avvio della nuova stagione invernale, - continua Susinno - al fine di mettere, per quanto più possibile, in sicurezza i sottopassi. Tali impianti in caso di eccessiva acqua sul piano stradale dei sottopassi, sono in grado di fornire allarmi e sopratutto segnalazioni visive di arresto per i veicoli, necessari in quei casi in cui si verificano fenomeni imprevedibili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento