Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Calatafimi / Viale della Regione Siciliana

Maltempo, cinque ore di pioggia provocano allagamenti e disagi

Palermo e provincia flagellati dall'acqua. I sommozzatori dei vigili del fuoco sono stati chiamati ad intervenire per liberare alcuni automobilisti rimasti intrappolati. Numerosi i tombini scoperchiati e gli alberi caduti in strada

La pioggia flagella Palermo e la provincia (foto archivio)

Maltempo e pioggia flagellano Palermo e la provincia. L'incessante pioggia di ieri ha colpito per diverse ore la città causando allagamenti e la caduta di alcuni alberi. Numerose le auto rimaste impantanate nelle strade, trasformate dall'acqua in piccoli fiumi, per cui è stato necessario l'intervento dei sommozzatori dei vigili del fuoco. La polizia municipale invita gli automobilisti ad utilizzare la massima prudenza, specie in viale Regione siciliana a causa degli allagamenti ed in via Empedocle Restivo, all'incrocio con via Marche, dove un albero era caduto in strada.

Per il maltempo è stata chiusa per qualche ora anche via Imera. Il sistema fognario della città non ha retto al carico d'acqua e decine di tombini sono stati scoperchiati dalla pressione, coma all'incrocio tra via Pitrè e via Cappuccini, in via Leonardo Da Vinci e in via Messina Marine. Stesso problema a piazza Indipendenza, dove un ramo si è staccato colpendo un mezzo alla guida del quale si trovava un 74enne: l'anziano è stato condotto sotto shock in ospedale, ma le sue condizioni non sono gravi. Anche in provincia i vigili del fuoco sono dovuti intervenire, tra Castellana Sicula, Misilmeri, Trabia e Villafrati. Alberi caduti e finiti in strada a Termini Imerese,  per l'esattezza in via Roma, e sull'autostrada A19, nei pressi di Altavilla Milicia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, cinque ore di pioggia provocano allagamenti e disagi

PalermoToday è in caricamento