Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via Ugo la Malfa

Bomba d'acqua su Palermo: aeroporto ko per un'ora e disagi al traffico

Sono quattro i voli dirottati tra Catania e Trapani per le avverse condizioni meteo registrate nel capoluogo. Si tratta degli aerei provenienti da Pantelleria, Londra, Roma Fiumicino e Santorini

Via Ugo La Malfa dopo pochi minuti di pioggia - foto Paolo Arduino

Un nubifragio si abbatte su Palermo, causando qualche disagio al traffico e la chiusura dell'aeroporto per circa un'ora. Le avverse condizioni meteo hanno reso necessario dirottare quattro aerei verso Catania e Trapani. Nel primo scalo il volo AZ 1807 Pantelleria-Palermo, decollato alle 9.50, e del volo U2 5243 Londra Gatwick-Palermo, delle 10.15.

Altri due aerei diretti verso il capoluogo siciliano, i voli FR 3010 Roma Fiumicino-Palermo delle 09.45 e V7 1581 Grecia Santorini-Palermo delle 10.20, sono stati dirottati a Trapani. Ma la situazione sembra essere tornata alla normalità, tanto che la Gesap ha comunicato che lo scalo palermitano è tornato operativo dopo la bomba d'acqua che si è abbattuta sulla città. (GUARDA IL VIDEO)

DISAGI AL TRAFFICO - L'intensa pioggia ha creato qualche ingorgo alla rotonda in via Leonardo da Vinci e alla circonvallazione. Acqua alta in via Oreto, nella zona di Partanna Mondello. Allagamenti e traffico in tilt in via Ugo La Malfa (nelle foto inviate da Paolo Arduino).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba d'acqua su Palermo: aeroporto ko per un'ora e disagi al traffico

PalermoToday è in caricamento