Cronaca

Il maltempo non lascia la città, allerta della Protezione civile

Un nuovo acquazzone a poche ore dal nubifragio che ha messo in ginocchio diversi quartieri. Diramato, per tutta la giornata, un avviso per il "rischio idrogeologico e idraulico". Un ragazzo è rimasto ferito per il crollo di un albero in via cardinale Rampolla

Altavilla Milicia

Ancora pioggia e forti raffiche di vento in città. Un nuovo acquazzone che arriva a poche ore dal nubifragio che ha messo in ginocchio diversi quartieri. La protezione civile regionale ha diramato, per tutta la giornata, l'allerta per il "rischio idrogeologico e idraulico". Nel settore nord-occidentale dell'Isola, secondo quanto si legge nell'avviso, l'allerta è a livello arancione per il richio idrogeologico e giallo per quello idraulico. Si prevedono "precipitazioni da isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sulla Sicilia settentrionale, con quantitativi cumulati moderati più intensi su settori tirrenici; isolate, a prevalente carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati generalmente deboli o puntualmente moderati sul resto dell'isola".

Stamani un ragazzo è rimasto ferito questa mattina per il crollo di un albero in via cardinale Rampolla. Il giovane era in sella a una moto, quando l'albero è caduto colpendo prima un'auto parcheggiata e poi lo scooter. Il malcapitato è stato soccorso e si trova a Villa Sofia. Un altro intervento dei vigili del fuoco è stato necessario in via Imera, dove una donna incinta era rimasta bloccata all’interno dell’abitacolo del suo mezzo, intrappolato dall’acqua. Stava andando all’ospedale per un controllo di routine ma ha dovuto attendere, fortunatamente senza alcuna conseguenza, l’arrivo dei sommozzatori che l’hanno trainata e liberata.

Il maltempo ha creato problemi anche a Palazzo delle Aquile, dove sono state registrate alcune infiltrazioni al quarto piano. La decisione è stata presa dal vice segretario generale Serafino Di Peri, che ha interdetto l'ingresso a palermitani e turisti. Il vento sta creando disagi a Terrasini, dove alcuni gazebo sono stati letteralmente spazzati via, e all'aeroporto Falcone-Borsellino. Tre voli sono stati dirottati a Trapani. Si tratta del volo AZ1777 proveniente da Roma-Fiumicino delle 9.45; del volo FR4902 proveniente da Roma Fiumicino delle 10; e del volo AZ1807 proveniente da Pantelleria delle 10.05. Mentre il ritardo di un'ora è stato registrato per il volo in arrivo dall'aeroporto di Londra-Gatwick e per quello in partenza.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo non lascia la città, allerta della Protezione civile

PalermoToday è in caricamento