Maltempo estivo, Coldiretti: "Mai così tanta grandine a giugno"

Danneggiati anche i vigneti nella zona di Corleone. L'allarme: "Pesanti effetti sull'agricoltura"

Grandine, pioggia, vento. Continua il maltempo che da ieri imperversa in Sicilia. Lo rileva la Coldiretti che sottolinea come la grandine non aveva mai colpito così tante zone dell'Isola a fine giugno. Danneggiati anche i vigneti nella zona di Corleone. Agli smottamenti, al crollo dei muretti di contenimento si aggiungono le criticità per la trebbiatura. Il maltempo infatti rende impossibile il raccolto.

"Si tratta di una conferma dei cambiamenti climatici in atto che in Italia si manifestano con ripetuti sfasamenti stagionali ed eventi estremi anche con il rapido passaggio dalla siccità all'alluvione, precipitazioni brevi e violente accompagnate anche da grandine con pesanti effetti sull'agricoltura - aggiunge Coldiretti Sicilia -. Di fronte al ripetersi di queste situazioni imprevedibili diventa sempre più importante il crescente ricorso all'assicurazione quale strumento per la migliore gestione del rischio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli spostamenti della turista bergamasca: "Ha girato per Palermo, indagini su dove è stata"

  • Coronavirus, primo caso a Palermo: turista di Bergamo è positiva

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Coronavirus a Palermo, i contagiati tra i turisti bergamaschi salgono a tre

  • Coronavirus, Musumeci: "Sospensione lezioni nelle scuole di Palermo e provincia"

  • Incidente in autostrada a Tommaso Natale, morto un automobilista

Torna su
PalermoToday è in caricamento