Cronaca

Giallo senza soluzione: dopo 7 anni archiviata inchiesta sulla scomparsa dei Maiorana

Resta un mistero la vicenda degli imprenditori edili Antonio e Stefano, padre e figlio. Le ultime tracce dei due risalgono alla mattina del 3 agosto 2007: entrambi si trovavano in un loro cantiere a Isole delle Femmine. Poi il nulla

Antonio e Stefano Maiorana

Spariti nel nulla. E' stata archiviata l'indagine su Antonio e Stefano Maiorana, padre e figlio, imprenditori edili scomparsi sette anni fa. Il gip Marina Pino ha accolto la richiesta formulata dalla Procura. Inchiesta archiviata perché non sono emersi nuovi elementi utili per far luce sul caso. Le ultime tracce dei due risalgono alla mattina del 3 agosto 2007 in un loro cantiere a Isole delle Femmine. Nel 2008 padre e figlio vennero avvistati a Barcellona, in Spagna, ma si trattò di un falso riconoscimento.

C'è poi il mistero della Smart di proprietà dei Maiorana che venne ritrovata vuota nel parcheggio dell'aeroporto di Punta Raisi: le videocamere dello scalo però non sono mai riuscite ad aiutare gli investigatori a capire gli ultimi spostamenti dei due uomini scomparsi.

La svolta sembrò arrivare due anni fa. Il giudice accolse l’opposizione alla richiesta di archiviazione, presentata dall’avvocato Giacomo Frazzitta, legale di Rossella Accardo, madre di Stefano ed ex moglie di Antonio Maiorana. I carabinieri scandagliarono a lungo la zona dell'ultimo appalto in cui stavano lavorando i due e dove fu localizzato per l'ultima volta il telefono cellulare di Antonio Maiorana. Ricerche effettuate attraverso il georadar nel cantiere edile. Ma anche questi accertamenti alla fine hanno sempre dato esito negativo: da qui l'archiviazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo senza soluzione: dopo 7 anni archiviata inchiesta sulla scomparsa dei Maiorana

PalermoToday è in caricamento