rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
La campagna / Politeama / Via Emerico Amari

Al via una raccolta fondi per la riapertura di Magneti Cowork, già donati oltre 1.300 euro

L'iniziativa è stata lanciata dal titolare Giuseppe Pignatone che pochi giorni fa ha annunciato la chiusura dello spazio per difficoltà legate alla pandemia

"Il nostro obiettivo oggi deve essere quello di consentire al Magneti Cowork di riaprire". Su GoFundMe è partita una raccolta fondi, lanciata dallo stesso titolare dello spazio Giuseppe Pignatone, per fare in modo che lo spazio di coworking di via Amari, di cui è stata annunciata la chiusura dopo oltre cinque anni, possa ripartire dopo le difficoltà legate alla pandemia.

"Questo è l'obiettivo - si legge in una nota di GoFundme - di ogni persona che, negli anni, ha frequentato e vissuto un punto di riferimento per Palermo e per ogni studente che avesse voglia di studiare in compagnia, di ogni libero professionista che avesse bisogno di un posto in cui lavorare in serenità, di un'associazione che avesse bisogno di incontrarsi, di un'azienda che necessitasse di uno spazio".

La raccolta fondi, spiegano ancora da GoFundMe, ha l'obiettivo di consentire al Magneti di essere di nuovo uno spazio per tutti, di riaprirsi alla città, di accogliere come ha fatto per cinque lunghi anni. Aperta il 16 marzo, la campagna che si propone l'obiettivo di arrivare a 30 mila euro, ha superato i 1.300 euro ed è raggiungibile al link https://gf.me/v/c/gfm/tm9p6-magneti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via una raccolta fondi per la riapertura di Magneti Cowork, già donati oltre 1.300 euro

PalermoToday è in caricamento